Trovato con pistola, arrestato

I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, insieme a quelli di Mileto, hanno arrestato Giuseppe Prostamo, di 24 anni, di San Giovanni di Mileto, ritenuto appartenente all'omonima cosca, con l'accusa di possesso di armi clandestina e di genere vietato e resistenza a pubblico ufficiale. Prostamo, insieme al fratello Antonio, è indagato per l'omicidio di Francesco Vangeli, il 25enne di Scaliti di Filandari scomparso il 10 ottobre 2018. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato una pistola calibro 7,65 con due proiettili; un bossolo per pistola calibro 7,65 e uno per fucile da caccia calibro 12; tre coltelli a serramanico; due bilancini elettronici; due contenitori verosimilmente usati, secondo gli investigatori, per conservare droga; una scatola con residui di polvere bianca e tre schede tipo bancomat. Il giovane, alla notizia dell'arresto, secondo l'accusa, ha dato in escandescenza minacciando i carabinieri con un coltello. I militari lo hanno comunque bloccato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. Il Giornale di Calabria
  3. CN24
  4. Il Giornale di Calabria
  5. ApprodoNews

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Agnana Calabra

FARMACIE DI TURNO