Gastronomix ha debuttato nel Canavese

Dai vigneti del Canavese alle colline del Monferrato. Un ponte unisce due anime dell'eccellenza vitivinicola del Piemonte in 'Gastronomix', l'educational che coinvolge chef, sommelier, stampa specializzata e influencer da tutta Europa, fino al 22 febbraio. L'iniziativa è realizzata da Regione Piemonte e Collisioni con i consorzi vini di Caluso Carema e Canavese, Barbera d'Asti e vini del Monferrato, Riso di Baraggia. La regia è di Ian D'Agata, direttore creativo del Progetto Wine & Food di Collisioni e direttore di Indigena. Prima tappa a Ivrea, con 3 masterclass sull'Erbaluce di Caluso docg nelle tre declinazioni (fermo, spumante e passito) e una sul Carema. La giornata si è conclusa con una cena a 4 mani, con la chef stellata Mariangela Susigan del 'Gardenia' di Caluso e Luciano Tabozzi del 'Cantun del Lago', alla presenza della sindaca di Caluso, Maria Rosa Cena, dei presidenti del Consorzio Barbera d'Asti Filippo Mobrici e del Canavese Caterina Andorno. 'Gastronomix' prosegue nell'Astigiano.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ailoche

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...