Neonato muore,madre irrintracciabile

Ha cercato di rianimarlo, lo ha preso in braccio tentando di farlo respirare e di rianimarlo. Ma non è riuscita e le sue urla hanno allarmato i vicini. Poi, vedendo che il bimbo non si riprendeva, ha chiamato il 118. All'arrivo dell'ambulanza però per il neonato di due mesi non c'era nulla da fare. Il fatto è successo stamani a Tor San Lorenzo, località balneare vicino a Roma. Il neonato non era con la madre, al momento irrintracciabile, ma con una donna romena di 63 anni al quale la donna lo aveva affidato. E' stata disposta l'autopsia anche se il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali anche perchè il medico legale non avrebbe riscontrato segni di violenza. Tra le ipotesi le cause della morte del piccolo potrebbero essere un rigurgito, il soffocamento o una patologia che non era stata diagnosticata.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Albano Laziale

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...