Dodici artisti per il festival dedicato alla fotografia e al mondo dell'editoria

Lunigiana e Apuane - Mancano pochi giorni all'apertura di Pontremoli Foto Festival, l'evento che, organizzato da Lunicafoto, ogni estate porta la grande fotografia in Lunigiana e quest'anno con uno sguardo privilegiato al mondo dell'editoria. "È per noi stessi un'ulteriore sfida " spiega il direttivo del festival " ma allo stesso tempo crediamo sia l'evoluzione naturale di una manifestazione che da sempre unisce l'identità del territorio alla passione per l'arte visiva, anch'essa sentita e condivisa con le molte realtà che sempre ci affiancano in questa avventura". Così in programma fra Castello del Piagnaro, Palazzo Galli-Bonaventuri e Spazio La Purfina i visitatori troveranno le mostre di Maurizio Galimberti, Angelo Ferrillo, Alessandro Gandolfi, Fabio Moscatelli, Filippo Venturi, Luca Marianaccio, Sara Palmieri, Davide Mengacci, Giulio Cerocchi, Massimo De Gennaro, alle quali si uniscono i "Ritratti di Centenari Toscani" di Giuseppe Della Maria e nel primo weekend la doppia esposizione di Ivana Galli di nuovo a Pontremoli per una nuova performance. Con inaugurazione in programma venerdì 19 luglio alle 18:30 e una rinnovata sinergia con Comune di Pontremoli, Premio Bancarella e FIAF, l'evento proporrà nel primo fine settimana incontri nelle Stanze del Teatro della Rosa da venerdì a domenica con Ivana Galli, Loredana De Pace, Giulio Cerocchi, Sara Palmieri, Davide Mengacci, Massimo De Gennaro e Giuseppe Della Maria. Eventi speciali - oltre al workshop con Giorgio Cosulich di Mobile Photography & Instagram e alla performance "Nessuna parola, è, inutile" da provare allo Spazio Cesare Battisti sabato e domenica - l'incontro con Maurizio Rebuzzini dal titolo "Stregati dalla Luna " a 50 anni dall'allunaggio", in programma sabato alle 21:30, e la proiezione del cortometraggio "Una vita insieme. I gemelli Roberto e Innocente Tozzi"- originari di una frazione dello stesso Comune di Pontremoli, Succisa. Per tutto il weekend sarà inoltre presente un bookshop, in piazza della Repubblica e a cura dello Studio Bibliografico di Alessandro Bernardini " da Sarzana ", con opere rare e preziose dal mondo dell'editoria specializzata. Ci si prepara dunque ad un inizio all'insegno della contaminazione, fra storie libri e fotografia, con grandi autori ed esperienze inedite, d'arte e vita. Leggi tutta la notizia

Categoria: SPETTACOLO

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce Apuana
  2. Citta della Spezia
  3. Citta della Spezia
  4. Citta della Spezia
  5. Parma Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Albareto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...