Auto: ritorna la Alghero-Scala Piccada

Il 28 e il 29 settembre ritorna l'Alghero-Scala Piccada, 58/a edizione. Lungo i tornanti che da Alghero puntano verso Villanova Monteleone si corre per il Trofeo italiano velocità montagna, sia per il girone Nord che per il girone Sud: per Aci Sassari, dopo anni in cui la manifestazione aveva perso il charme e rischiava di finire nel dimenticatoio, è una grande soddisfazione. Gli equipaggi alla partenza saranno un'ottantina, cui si aggiungono quelli della "Tribute Scala Piccada", una passerella non competitiva di auto d'epoca. Il fine settimana motoristico inizierà venerdì 27 settembre con le operazioni di verifica dalle 16 alle 20.30 all'hotel "Green Sporting". Sabato 28 alle 10 i concorrenti potranno effettuare la prima di due manche di ricognizione sui 6,2 chilometri della statale 292. Domenica 29 alla stessa ora il direttore di gara darà il via alla prima prova. A seguire gara 2. Si partirà all'altezza del querceto, ma poi si arriva in città tra via della Resistenza e via Giovanni XXIII. La macchina organizzativa di Aci Sassari ha costruito intorno alla gara motoristica una vera e propria kermesse, tra musica, intrattenimento, spazi espositivi a tema e la possibilità per gli amanti dei motori di conoscere le eccellenze dell'enogastronomia e dell'artigianato locale. Per Mario Conoci, sindaco di Alghero, la gara "appartiene all'immaginario collettivo di tutti gli algheresi, è un pezzo di storia di Alghero, siamo contenti che torni in auge e che possa rappresentare una occasione per dare visibilità alla città e al territorio". "Abbiamo restituito prestigio a una gara storica, che per il territorio ha un grande valore promozionale ha spiegato Giulio Pes di San Vittorio, presidente Aci Sassari - Grazie all'organizzazione messa in piedi, puntiamo per l'anno prossimo al Campionato italiano velocità montagna".(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alghero

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...