Alghero

Pestato per debiti droga, due arresti

I carabinieri della compagnia di Alghero hanno arrestato un 25enne e un 26enne, entrambi algheresi e già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di sequestro di persona aggravata in concorso, tentata estorsione e lesioni. L'ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere e domiciliare emessa dal gip di Sassari su richiesta della Procura di Sassari è stata notificata oggi ai due giovani che, secondo quanto emerso dalle indagini, la scorsa settimana hanno aggredito e pestato un coetaneo dal quale esigevano un credito legato allo spaccio di droga, circa 300 euro. La vittima si era presentata in caserma con evidenti segni del pestaggio sul corpo e in volto e aveva denunciato i due. L'aggressione risale al 25 ottobre. I due giovani hanno costretto la vittima a salire in auto con loro, l'hanno portato in campagna, l'hanno aggredito violentemente e l'hanno minacciato di morte per 300 euro che doveva loro in seguito all'acquisto di stupefacenti. Gli accertamenti, che hanno coinvolto anche i militari della stazione di Villanova Monteleone, hanno portato alla perquisizione nell'abitazione di uno dei due arrestati, dove è stata trovata e sequestrata altra marijuana pronta per lo spaccio.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963