Spari contro auto ristoratore, 2 arresti

Aveva sparato colpi di pistola contro l'auto del suo ex datore di lavoro, un ristoratore, per "convincerlo" a pagargli 5000 euro. Per questo è stato arrestato dai carabinieri di Savona un albanese di 39 anni, Ramaj Detion, e Andrea Riotto, 40, accusato di avergli fatto da "palo" nel raid. L'episodio era avvenuto nella notte del 17 novembre scorso a Albisola Superiore. Contro l'auto parcheggiata del ristoratore erano stati esplosi 11 colpi. L'indagine è stata complessa sia per la mancanza di collaborazione del ristoratore, troppo spaventato per fornire particolari, sia per le ripetute intimidazioni dei due ai danni del ristoratore. I militari hanno creato un "cordone di sicurezza" 24 ore su 24 intorno all'imprenditore a sua insaputa: il timore degli inquirenti era che i due potessero spingersi fino all'omicidio. Stamani l'arresto di Riotto, mentre Detion era stato arrestato l'11 dicembre scorso perché trovato in possesso di droga. Gli investigatori gli hanno notificato la misura cautelare in carcere.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano Piemontese
  2. Imperia Post
  3. www.ivg.it
  4. Riviera24.it
  5. Sanremo news.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...