Ancona

Più violenze a minori contesto famiglia

Il numero dei casi di violenza sui minori resta invariato nelle Marche: sono 104 nel 2017 e nel 2018, ma mentre sono in calo generalizzato quelli legati ad abusi sessuali di vario tipo, aumentano i casi di sottrazione di persone incapaci, di abuso dei mezzi di correzione e disciplina, di maltrattamenti in famiglia e di abbandono di persone minori o incapaci. E il 2018 registra anche l'omicidio volontario di un bambino, il piccolo di 5 anni uccisa dal padre a Cupramontana a inizio anno. E' il quadro che emerge dai dati elaborati dal Comando Interforze per il nuovo Dossier della Campagna "Indifesa" di Terre des Hommes. Nel 2018 c'è stato un caso di prostituzion minorile (nel 2017 nessuno), ma a parte questo diminuiscono i casi di detenzione di materiale pedopornografico (da 4 a 1, -75%), di pornografia minorile (da 7 a 2, -71%), di violenza sessuale (da 7 a 4, -43%), si dimezzano gli atti sessuali con minorenne (da 10 a 5), e quelli di violenza sessuale aggravata scendono da 9 a 5 (-44%).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie