Lavoro nero: controlli Cc nelle campagne

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 29 GEN - Sessantadue persone, in gran parte prive di documenti di riconoscimento in originale sono state individuate complessivamente dai carabinieri di Civitanova Marche (20 i militari presenti), dagli ispettori del lavoro e dal nucleo dei carabinieri dell'Ispettorato territoriale del lavoro di Macerata durante un servizio straordinario di controllo del territorio nelle campagne di Montelupone e Recanati, dove era in corso la raccolta degli ortaggi, per contrastare il fenomeno del caporalato e dell'immigrazione clandestina. Sono stati tutti accompagnati presso il Comando Compagnia di Civitanova Marchee identificati compiutamente:in maggioranza pakistani, ma c'erano indiani, senegalesi, nigeriani e bengalesi. Sei stranieri sono risultati in possesso di permesso di soggiorno scaduto o negato per mancato accoglimento dello stato di rifugiato. Diversi stranieri sono risultati in carico presso delle onlus quali migranti. In corso accertamenti anche in tema di lavoro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PicenoTime
  2. PicenoTime
  3. PicenoTime
  4. PicenoTime
  5. PicenoTime

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Appignano del Tronto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...