Arba

Clienti dediti al consumo di droga, locale chiuso 10 giorni

Un bar di Ampezzo è stato "chiuso" temporaneamente per 10 giorni con provvedimento del Questore di Udine in quanto le sue pertinenze erano diventate punto di riferimento di persone dedite allo spaccio e all'assunzione di sostanze stupefacenti. La sospensione dell'attività ai sensi dell'articolo 100 delle leggi di pubblica sicurezza è stata notificata ieri al pubblico esercizio da Polizia e Carabinieri all'esito dell'attività investigativa effettuata dai militari dell'Arma con cui è stata documentata la situazione. Nel corso delle indagini era stata arrestata una persona e in un'occasione la cessione dello stupefacente era avvenuta alla presenza di un ragazzino di meno di 14 anni. La sospensione è stata decisa per scongiurare nel breve periodo il verificarsi di altri fatti che possano determinare ulteriori gravi conseguenze all'incolumità e alla salute delle persone. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie