Arba

Malore in piscina per bambina, salvata da bagnino e medico

Una bambina di 12 anni, residente in Emilia Romagna, si è sentita male stamani nella piscina in una struttura turistica di Forni Avoltri (Udine) ed è stata salvata dall'intervento del bagnino e del personale sanitario. Rianimata sul posto è stata trasportata in elicottero in ospedale a Udine dove è tuttora ricoverata. Portata fuori dall'acqua, la ragazzina è stata soccorsa dal bagnino e dal medico della struttura che hanno cominciato le manovre rianimatorie anche con l'utilizzo di un defibrillatore, guidati dalla centrale operativa. Sul posto sono giunti in breve tempo anche il 118 con elicottero e ambulanza. Grazie alle manovre dei sanitari la bambina ha ripreso in breve tempo il ritmo cardiaco e la respirazione spontanei. Sono intervenuti anche i Carabinieri con una pattuglia della stazione locale. La ragazzina si trovava in Friuli in colonia con altri coetanei emiliani. Le sue condizioni sono in miglioramento. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie