L'Iran alla 58/A Biennale Arte Venezia

"Of Being and Singing" èil titolo della mostra presentata dalla Repubblica islamica dell'Iran alla 58/A Biennale Arte di Venezia. Vi sono esposte opere di Reza Lavassani, Samira Alikhanzadeh e Ali Meer Azimi. L'allestimento è al Fondaco Marcello (San Marco, Calle del Traghetto) e aprirà domani alla stampa (ore 10). Il progetto vuol rappresentare "un omaggio alla vita, ai momenti preziosi del passato, del presente e del futuro". La mostra, spiega una nota dei curatori, porta un messaggio di pace da parte della comunitàculturale e artistica iraniana. I tre artisti mostreranno l'Iran omaggiandone "la gloria e il tempo, l'identità e la memoria, la realtàe i sogni. Contrariamente all'immaginario comune esistente negli ambienti internazionali - spiega -, che vuole l'arte iraniana basata su concetti e motivi locali. Ideata dal curatore Ali Bakhtiari, "Of Being and Singing" e stata commissionata da Hadi Mozaffari del Visual Arts Affair Office, e Mehdi Afzali, Ceo di Institute of Contemporary Arts Developments. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. VenetoVox
  2. Oggi Treviso
  3. Oggi Treviso
  4. Belluno Press
  5. Oggi Treviso

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Arcade

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...