Donna uccisa a Nuoro, sparati 5 colpi

Dopo 5 anni di convivenza non aveva accettato la fine della relazione nell'ottobre scorso e il legame di lei con un altro uomo. Ettore Sini, il 49enne agente della polizia penitenziaria che ieri ha ucciso la sua ex Romina Meloni, di 49 anni e ha ferito gravemente Gabriele Fois, nuovo compagno delle donna e suo coetaneo, aveva avuto un primo contatto telefonico con la ex tramite il figlio di lei. Forse nel tentativo di ricucire la relazione. Poi intorno alle 16.40, Sini si è presentato nella casa di via Napoli a Nuoro, che Fois aveva affittato a gennaio, ha suonato un campanello del palazzo facendosi aprire da una bambina e infine ha bussato alla porta dell'appartamento. Ha aperto proprio Romina che ha intuito le intenzioni del suo ex e ha richiuso la porta. Ma Sini l'ha sfondata e con la sua pistola 7.65 legalmente detenuta, ha esploso cinque colpi: quattro andati a segno. Uno mortale sul collo della donna e altri tre, di cui uno alla testa, su Fois ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Nuoro. I dettagli sono stati illustrati dai carabinieri di Nuoro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Casteddu Online
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News
  5. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ardauli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...