Donna ridotta in schiavitù, due arresti

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 13 MAR - Una donna di 40 anni, per oltre un ventennio, sarebbe stata in balia di due aguzzini che l'hanno tormentata, usandole violenze, fisiche, sessuali e morali, d'ogni genere. Due persone R.R. di 70 anni, di Cittanova, e F.R.D., di 55, di Polistena, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Ps di Gioia Tauro con l'accusa per il settantenne di riduzione in schiavitù e per l'altro di atti persecutori. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza emessa dal Gip di Reggio su richiesta della Procura.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. StrettoWeb
  3. StrettoWeb
  4. StrettoWeb
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ardore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...