Ricerche Cc dell'imprenditrice scomparsa

Proseguono le ricerche di Maria Chindamo, l'imprenditrice agricola di 44 anni scomparsa il 5 maggio 2016 a Nicotera. I carabinieri della Compagnia di Tropea, insieme a quelli del Reparto investigazioni scientifiche di Messina, hanno effettuato una serie di battute in località Montalto di Limbadi. Con il coordinamento della Procura di Vibo Valentia, i militari - coadiuvati dai cani molecolari della Polizia di Stato - hanno verificato la presenza di tracce sui terreni che potessero ulteriormente supportare le attività di ricerca finora svolte. I carabinieri sono stati coadiuvati dai mezzi meccanici dei Vigili del fuoco per individuare eventuali ulteriori tracce anche nel sottosuolo dell'area in cui è avvenuta la scomparsa. Della donna, madre di tre figli, si sono perse le tracce in contrada "Montalto" dove possedeva una piccola azienda e dove aveva dato appuntamento ad alcuni operai. Questi trovarono il suo Suv vuoto, col motore acceso e vistose tracce di sangue dentro e fuori il mezzo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. StrettoWeb
  3. StrettoWeb
  4. StrettoWeb
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ardore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...