Ascoli Piceno

Lucia Mascino in "Smarrimento" di Lucia Calamaro

Stagione 2020 al Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno
Smarrimento è un dichiarato elogio degli inizi e del cominciare. Di quel momento in cui la persona, la cosa, il fatto, appare o sbuca, ci incrocia insomma, creando presenza dove prima c’era assenza. Questo topoi fiorisce attraverso la figura di una scrittrice in crisi, oramai da un po’, che ha dei personaggi iniziali di vari romanzi che non scriverà mai, perché non riesce ad andare avanti.FOTO DI Giulia Di Vitantonio

Per maggiori informazioni

  • 10.00 € - Ridotto
  • 12.00 € - Intero
  • 21:00

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963