Ascoli Piceno

Progetto per reperti longobardi a Ascoli

Concordare un progetto che preveda un'esposizione dei reperti longobardi di Castel Trosino presso il Forte Malatesta ad Ascoli Piceno. Ne hanno parlato a Roma l'assessore alla cultura del Comune di Ascoli Donatella Ferretti, il direttore dei musei civici Stefano Papetti e la funzionaria archeologa della Soprintendenza Paola Mazzieri con il direttore del Museo della Civiltà, Filippo Maria Gambari. Nel museo capitolino dal 1967 è esposta una parte dei reperti del Tesoro dei Longobardi, rinvenuto nel 1893 presso la necropoli di Castel Trosino. "Intendiamo tutelare e valorizzare la rilevante presenza del popolo dei Longobardi sul nostro territorio - ha detto l'assessore Ferretti -, restituendo alla città un tesoro che rappresenta una testimonianza concreta e tangibile del patrimonio storico-culturale del Piceno e che può fungere da volano per il rilancio turistico ed economico di Ascoli".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963