Omicidio tabaccaio,pm chiede 5 ergastoli

Il pm chiede l'ergastolo per tutti e cinque gli imputati a processo per la morte di Manuel Bacco, il tabaccaio di 37 anni ucciso il 19 dicembre 2014 nel suo negozio di Asti in corso Alba. E' la richiesta formulata oggi dalla pubblica accusa, rappresentata dal pm Lura Deodato, nell'udienza del procedimento che si sta svolgendo con rito abbreviato e a porte chiuse in un'aula del tribunale di Asti. Lo hanno riferito alcuni legali. Gli imputati sono il presunto killer, Jacopo Chiesi, pizzaiolo di 25 anni di Castello d'Annone, il probabile complice Antonio Piccolo, 27 anni, gli autisti Domenico Guastalegname, 25 anni e Fabio Fernicola, 40 anni e il presunto organizzatore della rapina, il cinquantenne Antonio Guastalegname, padre di Domenico. Sono tutti detenuti in carcerI piemontesi e liguri. In aula anche la moglie della vittima, Cinzia Riccio. che si era costituita parte civile. I 5 imputati erano stati individuati dai carabinieri del comando provinciale di Asti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Asti
  2. Torino Repubblica
  3. Gazzetta d'Alba
  4. IdeaWebTv
  5. Gazzetta d'Alba

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Asti

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963