A Bologna Bacco e Arianna di Bolognini

Si aprirà il 12 ottobre alla Pinacoteca di Bologna, la mostra 'Bacco e Arianna di Guido Reni. Singolari vicende e nuove proposte' curata da Andrea Emiliani, storia del dipinto perduto 'Bacco e Arianna' di Guido Reni, maestro del Seicento, che si arricchisce con nuovi tasselli. Torna per la prima volta in Italia il dipinto 'Bacco e Arianna nell'Isola di Nasso', da una collezione privata di Montevideo, che Emiliani, dopo lunghe ricerche, ha attribuito a Giovanni Battista Bolognini, miglior allievo di Reni. Il quadro, coevo alla versione commissionata da Papa Urbano VIII per Enrichetta Maria di Borbone, dovette essere realizzato tra il 1640-1642 nella bottega di Reni e, come scrive Emiliani nel catalogo, "il Bolognini diviene la spalla destra per il lavoro tardo di Guido, e porta la sua collaborazione fino all'esecuzione di una replica che deve così considerarsi di bottega della grandissima tela di Bacco e Arianna a Nasso, copia di 'Arianna a Nasso' di Reni". La mostra sarà aperta fino al 15 novembre.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ravenna24ore
  2. Ravenna Web Tv
  3. Romagna Noi
  4. Faenzanotizie.it
  5. Il Resto del Carlino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bagnara di Romagna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...