Tre busti del Duce rubati in magazzino

Tre busti di Benito Mussolini sono stati rubati nel deposito di una scuola di Biella, l'Istituto Superiore Quintino Sella. È stato il dirigente scolastico Gianluca Spagnolo a denunciare il furto delle sculture che da tempo erano custodite nel magazzino della scuola, nella sede distaccata di 'Città Studi'. Si tratta di tre manufatti d'epoca realizzati, uno in bronzo e due in gesso in occasione della visita del Duce a Biella nel 1939. È stato un impiegato che stava facendo l'inventario a scoprire che mancavano le tre opere che si ritiene siano di pregevole fattura. Stando al primo accertamento non sarebbe stato rubato altro materiale. Secondo il dirigente della scuola che si è rivolto ai carabinieri, sarà difficile risalire alla data del furto in quanto dal settembre 2017 non sarebbe più entrato nessuno nei magazzini.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bannio Anzino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...