Barile

Lagonegrese, scoperto un evasore totale

Un professionista percettore di redditi da lavoro autonomo, che opera nel Lagonegrese, è stato classificato come "evasore totale" dalla Guardia di Finanza dopo la scoperta di irpef "sottratta a tassazione per oltre 250 mila euro". I controlli a carico del professionista sono avvenuti anche attraverso "indagini finanziarie" e hanno riguardato le annualità d'imposta dal 2013 al 2016.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie