Demolizione ponte Genova,esposto C.Conti

Per "presunte incongruenze e anomalie nel processo decisionale e nel procedimento di affidamento relativo ai lavori di demolizione e ricostruzione del Ponte Morandi a Genova", una cinquantina tra ingegneri, architetti, docenti universitari e liberi professionisti di diverse città italiane hanno presentato un esposto alla Corte dei Conti della Liguria. Il capofila dell'iniziativa è il professor Enzo Siviero, ingegnere esperto di ponti. I professionisti chiedono di attivare i necessari accertamenti e provvedimenti al fine di evitare eventuali danni erariali. Per i firmatari dell'esposto la scelta di demolire interamente il viadotto e ricostruirlo non trova una giustificazione tecnica e soprattutto comporterebbe un grave danno erariale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Giornale La Voce
  2. Settimanale L'Ancora
  3. Settimanale L'Ancora
  4. Alessandria News
  5. Settimanale L'Ancora

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Belforte Monferrato

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...