Travolse anziano, ai domiciliari pirata

Il gip di Bergamo Federica Gaudino ha convalidato questa mattina l'arresto dell'automobilista bergamasco di 44 anni che domenica pomeriggio, a Caravaggio, aveva travolto e ucciso Battista Recanati, un pensionato di 70 anni che stava andando a messa con la moglie (illesa), e che poi si era dileguato senza prestare soccorso. Il giudice ha anche confermato la misura degli arresti domiciliari: il quarantaquattrenne potrà uscire di casa soltanto per andare al lavoro. L'uomo, operaio e incensurato, si era presentato lunedì mattina dai carabinieri, che già erano sulle sue tracce. Era quindi stato arrestato 'in differita' per omicidio stradale e fuga con omissione di soccorso.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Espansione TV
  2. Giornale di Sondrio
  3. Giornale di Como
  4. La Provincia di Sondrio
  5. Inter.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bellagio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...