Belluno

In 21 intossicati da monossido

Ben 21 persone sono rimaste intossicate per il monossido di carbonio a Mel (Belluno) mentre partecipavano ad un incontro nella sede di una associazione. Lo rende noto il direttore generale della Ulss 1 di Belluno Adriano Rasi Caldogno, sottolineando il grande impegno profuso dal personale del pronto soccorso dell'ospedale di Feltre. L'allarme è scattato quando due dei partecipanti, colti da malore, hanno perso i sensi quindi sono intervenuti i sanitari del Suem 118 e i vigili del fuoco che hanno portato in ospedale gli intossicati e messo sotto controllo lo stabile. Attualmente, sono stati curati e dimessi 17 pazienti mentre 4 sono ancora in Osservazione Breve Intensiva per gli ultimi accertamenti e saranno dimessi in giornata. Di questi, 2 sono stati portati nella notte a Mestre per un trattamento in camera iperbarica e sono rientrati in Pronto Soccorso a Feltre in mattinata.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963