Besana in Brianza

Bakayoko chiama Acerbi,scusa,ti rispetto

Il calciatore milanista Tiemouè Bakayoko, protagonista con il compagno di squadra Kessie del gesto di scherno nei confronti di Acerbi dopo la gara di ieri a San Siro ha telefonato poco fa - apprende l'ANSA - al difensore laziale. "Ho massimo rispetto per te - ha detto il francese tramite un dirigente del club che faceva da interprete -, è vero, il nostro è stato uno sfottò, ma non c'era malizia: non volevamo assolutamente offendere te e la tua squadra".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie