Bessude

Fisco: 37 evasori totali scoperti da Gdf

Trentasette tra società, cooperative e ditte individuali, fra cui anche medici specialisti, sono stati scoperti e denunciati dalla Guardia di finanza di Sassari per evasione fiscale. I titolari di queste aziende e studi professionali da anni non versavano un solo centesimo nelle casse del fisco e sono stati tutti individuati dai militari delle Fiamme gialle che negli ultimi quattro mesi hanno passato al setaccio tutti i comparti produttivi. Delle imprese irregolari quattro erano gestite da stranieri, due dei quali extracomunitari. Fra le aziende maggiormente esposte col fisco una società che si occupa di vendita online di prodotti informatici e Hi-Tec: secondo gli accertamenti della Gdf dal 2014 al 2017 non ha presentato le dichiarazioni dei redditi evadendo le imposte dirette e l'Irap, e ha omesso le dichiarazioni Iva dal 2015 al 2018. Si tratta di una società con sede in Lombardia e con una filiale produttiva in provincia di Sassari, e secondo i riscontri dei militari non ha dichiarato redditi per 760mila euro e non ha versato Iva per 60mila euro. I controlli della Guardia di finanza hanno riguardato anche il mercato degli affitti immobiliari, dove i militari hanno scoperto numerosi casi di locazioni "in nero", per un importo complessivamente superiore ai 300mila euro. Mirino puntato anche sul commercio online di abbigliamento e accessori contraffatti, venduti direttamente su canali social come Instagram, e in maniera del tutto abusiva. Gli acquirenti sono stati convocati in caserma e la merce è stata sequestrata e i responsabili delle vendite sono stati denunciati e gli acquirenti sanzionati con multe che vanno dai 100 ai 7mila euro. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie