Bettona

Si innova diagnostica ospedale Perugia

L'azienda ospedaliera di Perugia si dota di nuove tecnologie di diagnostica per immagini settore nel quale nel 2018 ha investito 3,7 milioni di euro per l'acquisto di macchinari "innovativi" (due Tac multislice, due mammografi digitali stereotassi, due archi a "C" portatili, un angiografo biplanare e un sistema "imaging" intraoperatorio). Ha inoltre adottato e finanziato un piano triennale degli investimenti 2019-2021 per un importo complessivo di quasi 29 milioni di euro, 15,6 dei quali per ulteriore ammodernamento tecnologico (tre angiografi per la cardiologia interventistica, una Pet tac, un acceleratore lineare per la radioterapia oncologica), ai quali si aggiungerà a breve oltre un milione di euro, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, per l'acquisto di una nuova risonanza magnetica "3 tesla". Un quadro illustrato al Santa Maria della Misericordia, presenti la presidente della Regione Catiuscia Marini e l'assessore alla Sanità Luca Barberini.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie