SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

Ognuno ha diritto ad amare - Touch me not

  • Uscita:
  • Durata: 125min.
  • Regia: Adina Pintilie
  • Cast: Laura Benson, Tómas Lemarquis, Dirk Lange
  • Prodotto nel: 2018 da ADINA PINTILIE, BIANCA OANA, PHILIPPE AVRIL PER MANEKINO FILM, LES FILMS DE L'ÉTRANGER, ROHFILM, AGITPROP, PINK PRODUCTIONS
  • Distribuito da: I WONDER PICTURES (2019)

Film non più disponibile nelle sale

TRAMA

Tre persone condividono la stessa incapacità a toccare l'altro. Laura lavora per anni nella stessa fabbrica di manichini. Spia la vita intima delle altre persone, mentre la sua non sembra funzionare. Paga per essere toccata, assumendo giovani ragazzi e fare in modo che possa creare un'illusione di intimità. Tudor è un attore che si guadagna da vivere come massaggiatore. Vuole una donna che rifiuti i suoi tentativi di entrare in contatto con lei. La segue continuamente, trovando un modo compensatorio per toccarla attraverso oggetti, o tramite i luoghi che ha toccato. Anche Paul è un attore, e pure lui è coinvolto in una relazione disfunzionale che ha a che fare con l'impossibilità di toccare.

Dalla critica

  • Cinematografo

    Non è semplice ricordare un premio festivaliero tanto importante, assegnato a un film che lo ha meritato meno di questo: Touch Me Not , opera prima della regista rumena Adina Pintilie, ha vinto a sorpresa l’Orso d’oro al Festival di Berlino 2018 ed è davvero un’impresa ardua capire come la giuria l’abbia scelto per l’onorificenza principale della kermesse. Mescolando realtà e finzione, alternando il registro drammatico al linguaggio del documentario, la giovane autrice dà vita a un pasticcio mal assemblato e costruito a tavolino, con al centro diversi personaggi, tra cui una donna di mezza età che non riesce ad avere alcun contatto fisico con altre persone. Persino un semplice sfiorarsi dei corpi le è intollerabile. Un tema delicato che avrebbe meritato un diverso approfondimento e che, invece, viene superficializzato da un prodotto furbo, dallo sguardo manipolatorio e incapace di far empatizzare lo spettatore con le situazioni mostrate. La regista (sbagliando anche in questo caso) si sente protagonista e interviene nella narrazione, cercando di apparire come un’intellettuale molto coraggiosa e risultando invece soltanto presuntuosa nella sua messinscena totalmente artefatta.

  • La Repubblica

    Da noi esce rititolato 'Ognuno ha diritto ad amare (Touch Me Not)' il film che ha vinto l'Orso d'Oro alla Berlinale 2018, aggiudicandosi anche il premio per la migliore opera prima. Riconoscimenti sconcertanti, secondo alcuni: perché l'esordio della romena Adina Pintilie è uno strano oggetto filmico; ma soprattutto, ti lascia perplesso su dove voglia andare a parare. (...) È un peccato; perché in partenza il film pone questioni sostanziali sulla relazione di chi è portatore di patologie (fisiche o psicologiche) col corpo e col desiderio; ma poi non riesce a creare empatia e, a tratti, rischia perfino l'effetto collaterale del voyeurismo.

  • La Stampa

    Più o meno un anno fa, quando 'Ognuno ha il diritto di amare - Touch me not', scritto e diretto dall'esordiente Adina Pintilie, guadagnò a sorpresa l'Orso d'oro della Berlinale, furono in molti a criticare la scelta. Il presidente della giuria Tom Tykwer aveva parlato di verdetto molto discusso, destinato a stupire il pubblico. (...) Se l'obiettivo era la più totale e insensata sgradevolezza, possiamo dire che il film lo ha centrato brillantemente.

VEDI TUTTE LE RECENSIONI

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

Avengers: Endgame

  • Uscita:
  • Regia: Anthony Russo, Joe Russo
  • Cast: Karen Gillan, Brie Larson, Bradley Cooper, Brie...

Il più grande dispiegamento di supereroi pronti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos,...

In programmazione in questi cinema

Ancora un giorno

  • Uscita:
  • Regia: Raúl de la Fuente, Damian...

Varsavia, 1975. Ryszard Kapuscinski (43 anni) è un brillante giornalista, esperto e idealista. È un fervente difensore...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...