E' morto Janich, libero del Bologna dello scudetto 1964

E' morto a 82 anni Franco Janich, colonna del Bologna dal 1961 al 1972: giocò 376 partite in rossoblù (294 in Serie A, più lo spareggio dell'Olimpico per lo scudetto contro l'Inter, 40 in Coppa Italia, 41 in Europa), vincendo uno scudetto (1963/64), una Coppa Italia (1969/70) e una Mitropa Cup (1961). Ne dà notizia il sito del club, con un messaggio: "Addio Franco, campione sul campo e nella vita". Nato a Udine il 27 marzo 1937 e cresciuto come stopper nello Spilimbergo in Quarta Serie, esordì in Serie A con l'Atalanta prima di trasferirsi alla Lazio di Bernardini con cui vinse una Coppa Italia. Fu proprio l'allenatore romano a volerlo al Bologna nel momento del proprio passaggio sulla panchina rossoblù. E al Bologna Janich arretrò il raggio d'azione, trasformandosi in libero e formando con Tumburus una grande coppia di centrali. Grande e grosso, bravo nell'anticipo, formidabile di testa, venne soprannominato l'Armèri, l'armadio in dialetto bolognese. Alla famiglia Janich, che viveva a Nemi, nella campagna laziale "le più sentite condoglianze" di tutto il Bologna Fc 1909. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bologna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963