Bolzano

Accoltellamento davanti a discoteca a Bz

Notte movimentata quella appena trascorsa per la squadra volante della Questura di Bolzano che è intervenuta davanti ad una discoteca del centro di Bolzano a seguito dell'accoltellamento alla schiena di un bolzanino di 30 anni. L'uomo ricoverato in prognosi riservata presso l'ospedale di Bolzano non è in pericolo di vita. Le immediate indagini hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti di un altro bolzanino di anni 40, datosi alla fuga e rintracciato nel corso della medesima mattinata nel suo domicilio di Bolzano, ove è stato sequestrato un coltello insanguinato nascosto all'interno di una giacca. Il 40enne è stato tratto in arresto per lesioni aggravate e accompagnato presso il carcere di Bolzano. Altri due cittadini italiani, variamente coinvolti, sono stati denunciati. I motivi dell'accoltellamento, tuttora al vaglio degli investigatori, sarebbero legati al diniego dell'ingresso nel locale all'accoltellatore che sembrava alterato da abuso di alcol.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963