In Alto Adige raccolte 500 tonnellate di indumenti usati

Migliaia di donatori e circa 3.000 volontari nelle parrocchie e nei punti di raccolta hanno aderito anche quest'anno alla raccolta degli indumenti usati della Caritas, conclusasi oggi pomeriggio in Alto Adige. Grazie a questo impegno sono state raccolte circa 500 tonnellate di tessili, scarpe e borse che ora sono in viaggio verso il centro di smistamento a Brema in Germania, dove saranno preparati per la rivendita. "La povertà in Alto Adige è raramente visibile a prima vista, ma ci sono molti più bisognosi di quanti se ne possa immaginare. Grazie anche a questa raccolta possiamo aiutarli", dice il direttore della Caritas Paolo Valente, ringraziando i volontari e i numerosi donatori di indumenti. La maggior parte di tessili, scarpe e borse raccolti in Alto Adige trova acquirenti in Africa e in Asia, in parte anche in Europa. Il commercio di indumenti usati crea inoltre lavoro e quindi reddito per centinaia di migliaia di persone.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Adige
  2. ANSA
  3. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bolzano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963