Basket: Dinamo in campo in Turchia

La Dinamo Banco di Sardegna si rituffa in Fiba Europe Cup col morale rinfrancato dalla vittoria di campionato sul difficile campo di Pistoia. Domani a Smirne, in Turchia, i biancoverdi affronteranno il Pinar Karsiyaka nella sfida di andata dei quarti di finale della competizione europea. Una gara da cui coach Pozzecco si aspetta conferme dai suoi ragazzi: "Domani dovremo essere bravi tatticamente, perché sono i primi 40 minuti di una gara che si svolge sugli 80; dovremo essere consapevoli di questo, dovremo essere bravi a controllare il ritmo senza però giocare con l'orologio in testa", ha spiegato presentando la sfida contro i turchi. "Quando avremo l'opportunità di correre e aprire il contropiede dovremo farlo ma al tempo stesso non dovremo concedere loro dei break, perché potrebbe essere determinante o addirittura compromettere la partita di ritorno: ed è quello che non vogliamo assolutamente che accada. Vogliamo fare la nostra partita qua per poi giocarci le nostre chance a Sassari, in casa". L'ostacolo Pinar sarà una vera prova di maturità per i biancoverdi che domenica vincendo a Pistoia hanno spezzato una serie negativa di cinque sconfitte in campionato: "A Pistoia abbiamo visto come l'energia difensiva possa cambiare le cose - ha detto Pozzecco - Pinar è una squadra quadrata che non ha grandissime individualità ma può contare su giocatori esperti. Non ci sono giocatori fenomenali dal talento cristallino ma sono tutti esperti, con un meccanismo ben oleato di un gruppo abituato a giocare insieme e una grande accortezza difensiva", ha concluso il coach della Dinamo.(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bonnanaro

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...