Bordano

Calcio: Mancini, peccato per assenze ma chi gioca farà bene

"Kean non può avere l'esperienza di Insigne, ma ha entusiasmo, forza fisica e tecnica. Se domani giocherà, mi aspetto da lui che faccia questo, in tranquillità e allegria". Lo ha detto il ct della Nazionale, Roberto Mancini, a Udine, in conferenza stampa, prima della partita di qualificazione europea contro la Finlandia. "E' un peccato aver perso dei giocatori che ci davano certezze - ha detto, facendo riferimento alle assenze -. La speranza è che chi andrà in campo farà bene. Ne siamo sicuri. Dobbiamo solo continuare a giocare con entusiasmo e tranquillità". La maglia numero 10?, gli è stato chiesto: "Ha sempre un sapore particolare. E' nella storia del calcio, l'hanno indossata i giocatori più straordinari. Ma credo sia giusto lasciare a loro la scelta. E' una decisione che prenderanno loro, chi se la sentirà domani", ha aggiunto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie