Carabinieri: commemorato a Tarvisio eccidio Malga Bala

E' stato commemorato oggi a Tarvisio, alla presenza del Comandante generale dei Carabinieri, Giovanni Nistri, il 75/o anniversario dell'eccidio di 12 carabinieri avvenuto in località Malga Bala (oggi Slovenia) il 25 marzo 1944. La cerimonia è cominciata con una messa nella chiesa Santi Pietro e Paolo. Al termine è stata deposta una corona d'alloro nel Tempio ossario, adiacente la chiesa, che custodisce i resti di sette delle dodici vittime. Nistri ha quindi ricordato i valori di coraggio, umanità e abnegazione, incarnati, oggi come allora, dall'impegno quotidiano dei Carabinieri. I 12 militari, in servizio al distaccamento fisso a protezione della centrale idroelettrica di Bretto di Sotto (località oggi al confine tra Italia e Slovenia) furono catturati la sera del 23 marzo 1944 da alcuni partigiani slavi e successivamente torturati e uccisi. Al termine della cerimonia Nistri ha rinnovato ai familiari dei Caduti la riconoscenza dell'Arma per il senso del dovere dimostrato dai 12 Carabinieri. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bordano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...