Commercio: appello Sangalli, serve decreto di crescita

''Chiediamo un decreto di crescita che rimetta in moto investimenti pubblici e investimenti privati, proseguendo il percorso di riduzione del cuneo fiscale e contributivo sul costo del lavoro, e poi un Documento di economia e finanza che delinei un percorso rigoroso e credibile per il disinnesco degli aumenti Iva fondato su tre azioni: più crescita, contrasto e recupero di evasione ed elusione, dismissione del patrimonio pubblico''. E' la richiesta lanciata dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, a margine del convegno ''Innovazione, motore di crescita del commercio e del turismo''. Per Sangalli ''si viene configurando un quadro di sostanziale stagnazione dell'economia italiana per l'anno in corso. E sulle prospettive per il prossimo anno, pesa l'ipotesi degli incrementi Iva da 23 miliardi''. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bordano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...