Borghetto di Borbera

Capitaneria schiera 40 mezzi in Liguria

In previsione del consueto picco di presenze di bagnanti e diportisti lungo le coste della Liguria, la Guardia costiera ha lanciato un appello alla prudenza a tutti coloro che oggi si recano al mare e ha disposto un assetto operativo rinforzato per garantire la massima capacità di intervento a mare, nei porti e lungo tutto il litorale. Il programma di vigilanza e pattugliamento aeronavale prevede una diffusa presenza di uomini e mezzi lungo gli oltre i 330 km di litorale della Liguria e nel tratto di mare di 12.842 km2 prospiciente le sue coste. Oltre 40 mezzi schierati, tra elicotteri, unità navali specializzate nella ricerca e soccorso e mezzi nautici minori per pattugliare l'area di competenza dal fiume Magra fino al confine di Stato e sul Lago Maggiore. E' l'apice dell'operazione "Mare Sicuro" avviato dal 1° giugno anticipando il tradizionale inizio nel primo giorno dell'estate.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie