Cagliari

Brico, sit-in contro i licenziamenti

Presidio permanente da questa mattina davanti all'ingresso della Città mercato Auchan Marconi a Pirri. Bandiere e striscioni per protestare contro la chiusura per ristrutturazione del Brico center, che rischia di mandare a casa 19 lavoratori dall'1 marzo. "Ha deciso di chiudere - spiega Federico Angius della Usb, il sindacato che ha promosso la manifestazione - senza reimpiegare in Sardegna i lavoratori, proponendo qualche piccolo incentivo e trasferimenti nella penisola". La manifestazione - continua il sindacato - è indetta per chiedere maggiori garanzie sul futuro occupazionale e sensibilizzare la clientela sulla vertenza. I tempi sono strettissimi. "La chiusura del Brico - ha spiegato Angius - è prevista per l'1 marzo. Noi staremo in presidio in attesa di qualche novità e cercheremo di coinvolgere anche i politici locali e regionali. Non abbiamo capito nemmeno noi quali siano le reali intenzioni dell'azienda. L'unica cosa certa è che i dipendenti, alcuni sono lì da 25 anni, alla fine di febbraio non avranno più il loro lavoro". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963