Cagliari

Farmaci reumatologici sono introvabili

Farmaci reumatologici introvabili in Sardegna, soprattutto quelli per il trattamento di gravi malattie come l'artrite reumatoide. E' quanto denuncia l'Associazione nazionale malati reumatici (Anmar), che lancia un appello alla Regione per trovare una soluzione condivisa per l'acquisto di alcuni farmaci che oggi "mancano nelle farmacie ospedaliere del Binaghi di Cagliari e del Giovanni Paolo II di Olbia". "Si tratta di farmaci brand - spiega all'ANSA Silvia Tonolo, presidente nazionale dell'Anmar - cioè quelli che non presentano un farmaco sostitutivo similare. Davanti a questa emergenza, dettata da un acquisto insufficiente di farmaci in base alle richieste, l'alternativa per i pazienti è quella di migrare in altre regioni, come la Lombardia, per poter ricevere la terapia. Per la Sardegna non si tratta di un risparmio perché poi il servizio sanitario lombardo chiede il rimborso alla Regione sarda".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie