Cagliari

Padre e figlio aggrediti fuori da disco

Ancora un episodio di violenza in via Newton a Cagliari, all'esterno di una discoteca. Un uomo di 60 anni e il figlio di 26 sono stati aggrediti e rapinati. Il padre è stato medicato in ospedale: ha ricevuto un colpo di catena al volto, se la caverà in 15 giorni. L'episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Padre e figlio si trovavano in via Newton, probabilmente si apprestavano a tornare a casa, quando sono stati avvicinati da tre individui. Uno era armato di una bottiglia rotta, un altro teneva in mano una grossa catena. I malviventi hanno minacciato i due, ordinando loro di consegnare il denaro. Padre e figlio hanno reagito e in tutta risposta il più grande è stato raggiunto al volto dal colpo di catena. I tre malviventi hanno strappato dal collo del giovane una catenina e dopo aver portato via le poche decine di euro che aveva in tasca sono fuggiti. In via Newton sono arrivati gli agenti della Squadra Volante e un'ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito in ospedale. Il caso è passato in mano agli investigatori della Mobile che avrebbero già imboccato la pista giusta per identificare gli autori della rapina. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963