Docufilm su minoranze etniche in Albania

Il docufilm sulle minoranze etnico-linguistiche croato-albanesi presenti in Molise a partire dal 15/o secolo 'Adriatico. Il mare che unisce', scritto e diretto da Cristiana Lucia Grilli, è stato scelto per essere presentato nell'ambito dell'International Human Rights Film Festival in corso in Albania. Due le proiezioni del lavoro in programma: il 24 settembre a cura dell'Accademia per i diritti delle minoranze nella città di Voscopoja e il 26 settembre nella città di Valona per l'Ambasciata d'Italia, tra i partner principali di questa edizione. Il lavoro ripercorre la storia che lega l'Italia e i Balcani che affonda le sue radici al tempo del Regno di Napoli quando, a seguito dell'invasione ottomana, le comunità slave e albanesi si insediarono nel territorio molisano, contribuendo alla sua crescita, introducendo usi, costumi, tradizioni e soprattutto la lingua, principale custode dell'identità di un popolo. Tra le tante voci autorevoli c'è quella del noto compositore bosniaco Goran Bregovic. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Colibrì
  2. MoliseNews24
  3. Isernia News
  4. CBLive
  5. Isernia News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campobasso

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...