Vigile urbano aggredito a Lanciano

Un vigile urbano di Lanciano di 45 anni, è stato aggredito a colpi di calci mentre svolgeva il servizio di vigilanza stradale e di sicurezza per l'ingresso dei bambini in una scuola media. Alle 8:15 un automobilista che ha superato una fila di auto ferme al semaforo rosso, ha cercato di superare l'incrocio nonostante la presenza di Pedoni. Il vigile ha redarguito l'automobilista il quale si è fermato pochi metri dopo ed è sceso aggredendolo a colpi di calci alle gambe e alle braccia, e poi fuggendo. Il vigile è stato soccorso dai colleghi e accompagnato al pronto soccorso di Lanciano dove è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici. Il vigile è stato dimesso poco dopo le 12:30 con una prognosi per lesioni agli arti inferiori e superiori. L'episodio è stato immediatamente stigmatizzato dal maggiore Guglielmo Levante, comandante della Polizia Municipale. Il sindaco, Mario Pupillo, ha già anticipato che si costituirà parte civile.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoLive
  2. Corriere Peligno.it
  3. AbruzzoLive
  4. AbruzzoWeb
  5. TeleAesse.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cansano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...