Capodimonte

Arrestato a Orvieto per tentato omicidio

I militari della stazione carabinieri di Orvieto hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare emesso nei confronti di un quarantenne originario del Napoletano accusato di tentato omicidio del cognato a seguito di una banale lite familiare. L'episodio era avvenuto a Napoli. L'uomo spiegano i carabinieri - insieme ad un suo amico aveva dapprima aggredito fisicamente il parente procurandogli una ferita ad un occhio, poi, mentre il cognato cercava di fuggire a bordo della sua auto, ha esploso verso di lui un colpo di pistola che fortunatamente non è andato a segno, ma che ha colpito la portiera della vettura. Il quarantenne è stato rinchiuso nella casa circondariale di Terni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie