Capracotta

Furti in chiese e negozi, un arresto

Apparecchiature elettroniche, biciclette elettriche, attrezzi da lavoro, telefoni cellulari: erano tra gli oggetti preferiti dall'uomo arrestato a Campobasso, e posto ai domiciliari, dagli agenti della Squadra mobile. Gli investigatori lo ritengono responsabile di numerosi furti in chiese, cantine, garage ed esercizi commerciali della città avvenuti con destrezza, distraendo gli addetti alle vendite, o con effrazione delle porte d'ingresso. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie