Carnago

Milan, Giampaolo "responsabilità mie"

Marco Giampaolo fa da parafulmine al gruppo e si prende le responsabilità per lo stentato avvio del Milan. "Le responsabilità sono miei -dice il tecnico del Milan alla vigilia della gara contro il Torino- i giocatori sono allineati, la loro disponibilità è massima. Io ho fiducia che la squadra possa migliorare, deve migliorare". Giampaolo è in modalità scudo e protegge dalle critiche Suso e Piatek, tra i meno vivaci: "Piatek non è un caso, dobbiamo metterlo nelle condizioni migliori per segnare. Suso trequartista non mi dispiace ma nel derby dopo 15' lo abbiamo riportato nella sua mattonella. Nel derby non è tutto da buttare, dobbiamo migliorare nel correggere i nostri errori e abbassare la percentuale nei passaggi sbagliati". Il Toro rischia, però, di diventare una gara spartiacque. "Il Torino -analizza Giampaolo- è una squadra ostica, forte fisicamente con buone individualità. Sarà una partita scorbutica ma dobbiamo fare la nostra partita. Turnover? Faccio scelte sulla partita che viene.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie