Termoli, giornata della cultura marinara

"La salvaguardia della vita umana, la difesa dell'ambiente marino e costiero, la sensibilizzazione delle nuove generazioni alla cultura e tutela del mare, richiedono una costante opera di informazione perché preservano beni primari della collettività". Così il comandante della Capitaneria di Porto di Termoli Francesco Massaro al Circolo della Vela, in occasione della "Giornata del Mare e della Cultura Marinara", istituita nel 2018 con l'adozione del nuovo Codice della nautica da diporto. "La mattinata è stata dedicata alla sensibilizzazione ai valori che il mare trasmette, allo scopo di divulgare tale cultura in territori che devono mantenere salda la loro storica vocazione marittima" ha detto il comandante sottolineando la necessità di ridurre l'utilizzo di plastica e lo sversamento in mare. La manifestazione è organizzata dalla Capitaneria in collaborazione con il Comune, l'Associazione Nazionale Marinai d'Italia (Anmi), la Lega Navale Italiana di Campomarino e il Circolo della Vela di Termoli. Coinvolti gli alunni delle scuole d'infanzia, primarie, medie inferiori e superiori della città. La Guardia costiera ha illustrato agli studenti il progetto "PlasticFreeGC", finalizzato a diffondere le buone norme che possano aiutare a ridurre drasticamente l'utilizzo delle plastiche e la loro dispersione nell'ambiente marino.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. San Salvo
  2. Chieti Today
  3. ZonaLocale
  4. Histonium
  5. San Salvo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casalanguida

    FARMACIE DI TURNO