Castel d'Azzano

Banche: Di Maio, non voglio arbitrato

"Tutto quello che si farà per i truffati delle banche deve avere il loro assenso, altrimenti non si va da nessuna parte, quindi l'unica linea che può passare è quella dettata dagli stessi truffati, non passa nè la mia nè quella di un altro altrimenti e' inutile che facciamo i rimborsi". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a margine del Vinitaly. "Se li portiamo davanti ad un arbitrato - ha quindi aggiunto Di Maio - ci vorranno mesi e mesi per fargli avere i soldi. Io non voglio portarli davanti ad un arbitrato".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie