Ucciso in Messico, salma 'liberata'

Sono stati superati gli intoppi burocratici sorti a Napoli che hanno 'bloccato' la salma di Salvatore De Stefano, l'imprenditore ucciso a colpi di pistola lo scorso 4 aprile in Messico. Il feretro dell'uomo è giunto ieri da Monaco dove a sua volta era arrivato da Città del Messico. Un "via libera", determinato dall'intervento delle autorità, grazie al quale ora sarà anche possibile celebrare le esequie del 35enne, inizialmente fissate per le 10,30 e ora spostate nel pomeriggio. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Mattino
  2. CasertaFocus
  3. Gazzetta di Napoli
  4. Noi Caserta
  5. InterNapoli

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castel Volturno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...