SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Noè Bordignon. Dal Realismo al Simbolismo

Mostra per il centenario della morte

La città natale di Noè Bordignon Castelfranco Veneto e San Zenone degli Ezzelini luogo prediletto ove si ritirò definitivamente negli ultimi anni di vita, sono promotrici di un doveroso riconoscimento, a 100 anni dalla scomparsa, tramite una grande monografica con oltre 60 opere, sviluppata cronologicamente e per temi nelle due sedi del Museo Casa Giorgione e di Villa Marini Rubelli dal 18 settembre 2021 al 16 gennaio 2022.

 

Figlio di un sarto di campagna che poté studiare all’Accademia di Belle Arti di Venezia solo grazie al sostegno del Comune di Castelfranco e di alcuni privati concittadini, Bordignon fu un artista unico per il contesto di fine Ottocento, capace di conciliare la pittura di genere sensibile alle sperimentazioni più attuali ed affiancarla ad una intensa produzione ad affresco che rivelava il suo profondo impegno civile e il radicamento alla tradizione “senza tempo” dell’arte sacra.

 

Ad un secolo di distanza il viaggio alla scoperta di Noè Bordignon parte dunque da Castelfranco Veneto dove nella sede del Museo Casa Giorgione si dipanano le prime due sezioni tematiche – “La formazione artistica e il pensionamento romano” e “La pittura del vero” – che propongono suggestivi spaccati della quotidianità dell’epoca, scene popolari, quadri dal lessico familiare, umili interni, ma anche “buffe” rappresentazioni dal carattere realista.

Per maggiori informazioni

Altre date relative all'evento

  • 7.00 € - Ridotto
  • 10.00 € - Inter
  • 09:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963