Castellaro

Botte a convivente e figli, arrestato

Un uomo di 48 anni di Albenga è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia, aggravati dall'aver usato violenza sui figli minori. L'arresto è avvenuto ieri sera, quando una donna ha chiamato il 112 dicendo di essere stata aggredita dal convivente che aveva cercato di strangolarla. I militari sono arrivati alla casa della coppia, hanno portato l'uomo in caserma e la donna è stata ascoltata in audizione protetta nella 'stanza rosa' della compagnia con l'aiuto di una psicologa di un centro antiviolenza. Dal racconto è emerso un quadro di violenze e sopraffazioni continue che l'uomo, spesso ubriaco, ha compiuto verso la donna e i due figli minori, uno dei quali avuto da una precedente relazione. Sul corpo della donna, più volte minacciata di morte, c'erano i segni delle violenze. La donna ha raccontato che l'uomo non la faceva dormire, aveva fatto staccare luce e gas alla casa, la segregava nell'abitazione con i figli e la denigrava minacciandola di farle togliere i figli.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie