Castellaro

Lite al bar, ferito barista a coltellate

BORGHETTO SANTO SPIRITO (gENOVA), 13 MAG - Un uomo di 52 anni originario di Foggia è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da parte dei carabinieri perché durante una lite ha ferito con una coltellata il proprietario di un bar di Borghetto Santo Spirito, nel savonese. Il titolare del bar, 68 anni, che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, era intervenuto per sedare una violenta lite fra due clienti quando il pugliese ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico conficcandoglielo nell'addome. A dare l'allarme è stato un cliente del bar che ha chiamato il 118 e i carabinieri. I militari hanno immediatamente identificato l'aggressore grazie a alcune testimonianze. Le ricerche hanno consentito di fermare il pugliese e recuperare il coltello, gettato dall'indagato in un bidone dell'immondizia durante la sua fuga a piedi. L'uomo è accusato di tentato omicidio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie